KENYA

Rift Valley

 

 

    La cultura Masai si fonda sulla famiglia, ed il matrimonio è un'evento fondamentale di questo antico popolo.

Un matrimonio Masai, è una festa differente e difficile da capire a degli occhi occidentali. Il matrimonio d'amore, per come lo intendiamo noi non esiste in questa cultura. 

La coppia di sposi in realtà viene scelta dalle famiglie, questo accordo avviene quando i futuri sposi non sono altro che dei bambini. La famiglia dello sposo deve dare una dote alla famiglia della futura sposa, questo tributo di solito è in capi di bestiame. Questo contratto serve per mantenere viva l'economia delle due famiglie e non vieta all'uomo di avere più mogli.

La festa della sposa iniziò già dalla notte precedente le nozze. I giovani guerrieri arrivarono al villaggio dello sposo e si misero a danzare per tutta la notte. La mattina gli uomini, i guerrieri e lo sposo iniziarono ad uccidere gli animali per poter festeggiare l'evento.

Intanto al villaggio della sposa la situazione era un pò differente. Tutto il villaggio si mise a piangere mentre la sposa usciva in lacrime cacciata dal volere del padre. La sposa dal volto coperto ed in lacrime salì su una piccola motocicletta e tutto il corteo si apprestò a raggiungere il villaggio dell'uomo.

Le donne, le sorelle e la madre dello sposo cominciarono a dare il loro benvenuto alla giovane sposa, mostrandogli la sua nuova casa e dando inizio alla festa della sposa.