INDIA

Stato di Goa

2011

 

   Tra i lavori umili quello dei pescatori di sabbia è tra i più faticosi, di solito sono i Paria, i senza casta, a svolgerli.

Il salario giornaliero è alquanto misero e con esso i pescatori di sabbia riescono a malapena a sopravvivere. La sabbia raccolta verrà venduta all'ingrosso per poi essere usata a scopo edile.

Gli uomini compiono varie manovre per la raccolta della sabbia. La prima è individuare un punto del fiume dove si può trovare sabbia relativamente pulita e priva di eventuali sassi o inerti più grandi, una volta che la barca è stata messa nella giusta direzione gli uomini in apnea scendono sotto il letto del fiume e pescano la sabbia. Riportandola in superficie la sabbia viene raccolta nella barca per poi essere portata a riva.